top of page

MILANO, CLIMA, DE CORATO: “NO PROBLEMI DI ORDINE PUBBLICO? POLIZIA E VIGILI DEL FUOCO SONO..."

MILANO, CLIMA, DE CORATO: “NO PROBLEMI DI ORDINE PUBBLICO? POLIZIA E VIGILI DEL FUOCO SONO DOVUTI INTERVENIRE PER ATTIVISTI ARRAMPICATI SUI SEMAFORI E BLOCCHI STRADALI, MENTRE SEDI DI BANCHE E DELLA BORSA SONO STATE IMBRATTATE”

Milano (01 ottobre 2021)- “Durante il corteo Fridays For Future non ci sono stati problemi di ordine pubblico? Ma gli imbrattamenti e i blocchi del traffico dove li mettiamo?

Durante il corteo alcuni manifestanti con tute bianche hanno impresso il palmo delle loro mani con vernice rossa sulla facciata del Palazzo della Borsa, mentre altri attivisti, staccatisi dal corteo, hanno imbrattato la sede dell’Unicredit in piazza Edison. Intanto, i Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire in zona Centrale dove alcuni aderenti al gruppo ‘Extinction Rebellion XR’ si sono arrampicati sui semafori per attaccare degli striscioni, mentre i restanti intralciavano il traffico proprio come hanno fatto anche in piazza Firenze costringendo la Polizia ad intervenire e ad identificarli.

Insomma, non è proprio ‘filato tutto liscio’”, commenta Riccardo De Corato, Membro della Direzione Nazionale di Fratelli d’Italia i disagi ed i disordini avvenuti oggi durante la manifestazione Fridays for Future.

“Sala, che ha sempre lasciato carta bianca ai centri sociali, sarà ben felice di concludere con imbrattamenti e continui blocchi del traffico i cinque anni del suo mandato, mentre i milanesi portano ‘pazienza’ sperando sia l’ultima volta che sono costretti a farlo”, aggiunge Massimo Girtanner, già presidente di Municipio 6, candidato al Consiglio Comunale di Milano.

Comentarios


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page