MILANO, STAZIONE CENTRALE, DE CORATO: “ALTRO EXTRACOMUNITARIO CON PRECEDENTI ANCORA UNA VOLTA AGGRED

MILANO, STAZIONE CENTRALE, DE CORATO: “ALTRO EXTRACOMUNITARIO CON PRECEDENTI ANCORA UNA VOLTA AGGREDISCE AGENTI. PER CAMALEONTE SALA PRIORITA’ SONO SPAZI ‘GREEN’ E NON SICUREZZA”


Milano (12 marzo 2021)- “Quello di stamattina è l’ennesimo folle che si scaglia contro le Forze Armate e le Forze dell’Ordine che presidiano la Stazione Centrale di Milano. Come successo in passato durante simili episodi, il balordo ha dato di matto ed ha indirizzato tutta la sua follia contro i militari e la Polizia che presidiano Piazza Duca D’Aosta. Ovviamente si tratta di un extracomunitario, stavolta pakistano, già noto alla giustizia. Gli agenti hanno dovuto affrontarlo a mani nude e faticare prima di riuscire ad immobilizzarlo”.

Commenta così il consigliere comunale di FDI a Milano, Riccardo De Corato, già vice Sindaco del capoluogo lombardo ed assessore regionale, l’aggressione ai danni di poliziotti e militari avvenuta questa mattina davanti alla Stazione Centrale da parte di un pregiudicato extracomunitario pakistano poi arrestato.

“Logicamente questa vicenda torna a far pensare al taser. Ottimo strumento di difesa per gli agenti, che ne sono però sprovvisti, mentre ne sono in possesso persino gli spacciatori di quella zona, come testimoniato da un servizio del giornalista di Striscia la Notizia, Brumotti. Questo dispositivo sarebbe sicuramente stato utile ai poliziotti ed ai militari per difendersi dal folle che, prima di scagliarsi contro di loro, gli lanciava sassi.

Questa è la situazione della piazza davanti al principale scalo della città per la quale dobbiamo ringraziare il Sindaco Sala camaleonte. In questi anni, insieme ai suoi Assessori, ha pensato solo a sistemare il verde, a realizzare spazi ‘green’ e a lanciare appelli per marce e pic-nic pro immigrazione, dimenticandosi, o meglio ignorando quello che avviene ancora oggi in Stazione Centrale di Milano”, conclude De Corato

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square