top of page

MILANO, TASSISTA UCCISO, DE CORATO: “VERGOGNOSO! A 11 ANNI UCCISIONE ANCHE IL PRESIDENTE DEL..."

MILANO, TASSISTA UCCISO, DE CORATO: “VERGOGNOSO! A 11 ANNI UCCISIONE ANCHE IL PRESIDENTE DEL MUNICIPIO 5 DEL CSX, SEGNALA MANCANZA TARGA APPROVATA CON DELIBERA NEL 2019 E MAI MESSA DAL COMUNE”

Milano (12 novembre 2021)- “Trascorsi due anni dall’approvazione della delibera e 11 dalla morte di Luca Massari, tassista ucciso il 10 ottobre 2010 a seguito di un pestaggio nei pressi di largo Caccia Dominioni per una banale lite stradale, il Comune non ha ancora posato una targa in sua memoria. E a dirlo non sono i consiglieri dell’ex maggioranza, ma il Presidente del Municipio 5, Natale Carapellese, esponente di centrosinistra, che ringrazio per l’onestà intellettuale con cui segnala il fatto che la targa non sia stata ancora posizionata ‘per varie motivazioni burocratiche quanto inspiegabili’.

È vergognoso che in tutto questo tempo il Comune non abbia mai attuato quanto approvato nella delibera del Municipio 5 nel 2019. Cosa aspetta ancora? Probabilmente se si fosse trattato di un personaggio vicino alla sinistra, la targa sarebbe stata già posizionata!”, afferma Riccardo De Corato, assessore regionale alla sicurezza, immigrazione e polizia locale in merito a quanto segnalato dal neo-presidente di Municipio 5 riguardo la targa in memoria di Massari, il tassista massacrato di botte undici anni fa a Milano.

Comments


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page