MILANO, AGGREDITA DAL BRANCO A CAPODANNO, DE CORATO: GRANELLI E CSX NEGANO PROBLEMA SICUREZZA..."

MILANO, AGGREDITA DAL BRANCO A CAPODANNO, DE CORATO: GRANELLI E CSX NEGANO PROBLEMA SICUREZZA E VENGONO PUNTUALMENTE SMENTITI DA SOCIAL “MILANOBELLADADIO” BASTA RACCONTARE FAVOLA CHE A MILANO E’ UNA CITTA’ SICURA. SENZA INTERVENTO CARABINIERI OGGI COMMENTEREMMO ALTRO


Post Facebook dell'assessore Granelli sui festeggiamenti di Capodanno

Milano (5 gennaio 2022) – Si torna a parlare della, secondo quanto sostiene Granelli, “tranquilla notte di capodanno”. Le immagini pubblicate oggi dal social “Milanobelladadio” – rileva Riccardo De Corato, assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia - raccontano la barbara follia del branco in occasione dell'ultimo dell'anno. Impossibile non restare basiti pensando alle parole proferite, il giorno successivo a quanto accaduto, dall'assessore alla sicurezza del Comune di Milano, Marco Granelli che con superficialità ha letteralmente dichiarato "Tanta gente, tanti botti, ma nessun problema". Quella notte, nella Milano reale e non onirica, ci sono stati accoltellamenti, rapine, botti illegali e un quasi stupro in pieno centro, che non è stato consumato solo ed esclusivamente grazie all’intervento tempestivo e provvidenziale di alcuni esponenti dell’Arma dei Carabinieri.

Dobbiamo ringraziare il social Milanobelladadio che smaschera puntualmente la storiella raccontata da Granelli, esattamente come gli assessori che lo hanno preceduto, secondo la quale il capoluogo è un'oasi di sicurezza. La verità, purtroppo è un’altra e non oso pensare a come sarebbe finita se non ci fossero stati i carabinieri, che, con i loro scudi hanno difeso la ragazza dalla vile e selvaggia aggressione. Triste constatare come in un’aggressione così palesemente discriminatoria nei confronti delle donne, nessuna femminista sia intervenuta o abbia detto qualcosa. Doveva essere la notte più blindata dell'anno, ma alla fine si è rivelata essere solo una festa a tutto tondo per delinquenti e gang giovanili.

Commenta così l'assessore alla sicurezza di regione Lombardia ,Riccardo De Corato, l'indagine aperta dalla magistratura sull'episodio di molestie occorso la notte di Capodanno in piazza Duomo .

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square