top of page

MILANO, CRESCENZAGO, DE CORATO: “ALTRO IRREGOLARE PREGIUDICATO OSPITATO DA UNA CHIESA IMPAZZITO..."

MILANO, CRESCENZAGO, DE CORATO: “ALTRO IRREGOLARE PREGIUDICATO OSPITATO DA UNA CHIESA IMPAZZITO AGGREDISCE POLIZIOTTI CHIAMATI DAL PRETE. VERGOGNA! NEL 2021 61.251 IMMIGRATI SBARCATI SULLE COSTE ITALIANE, QUANTI DI QUESTI CON PRECEDENTI? NESSUNO LO SA, MENTRE RIMPATRI AL LUMICINO”

Milano (22 novembre 2021)- “L’ingratitudine non conosce confini! Al gambiano irregolare e con precedenti che ieri ha dato di matto nella parrocchia di via Don Calabria, evidentemente non bastava essere ospitato dalla Chiesa, ma voleva anche dettare legge su chi dovessero essere gli altri ospiti. Così ieri ha pensato bene di aggredire due agenti della polizia intervenuti dopo che il Don della Parrocchia San Gerolamo li aveva avvertiti in seguito all’ennesima sfuriata. La mia vicinanza ai due poliziotti aggrediti”, afferma Riccardo De Corato, assessore regionale alla sicurezza, immigrazione e polizia locale in merito all’arresto di un clandestino violento avvenuto ieri in via Don Calabria a Milano.

“C’è una domanda lecita da farsi: perché un pregiudicato irregolare e con, probabilmente, un foglio di via, era ancora nel nostro Paese?

Ricordo ancora la vicenda del povero don Roberto Malgesini di Como, sempre pronto ad aiutare i più bisognosi, assassinato brutalmente il 15 settembre 2020 per strada da un suo assistito, un tunisino di 56 anni irregolare con precedenti e diversi mandati di espulsione. Per fortuna ieri l’epilogo è stato differente!

Dal susseguirsi di queste vicende una cosa è certa: una volta che sbarchi nel nostro Paese da irregolare, è difficile essere espulso. I rimpatri sono al lumicino e da inizio anno ad oggi siamo a quota 61.251 immigrati sbarcati sulle nostre coste: un numero 6 volte maggiore rispetto al 2019. Quanti di questi con precedenti? Nessuno lo sa!”, conclude De Corato.

Comments


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page