top of page

MILANO, GIOVANE FERITO ALLA TESTA, ARRESTATO AGGRESSORE, DE CORATO: “NECESSARI SGOMBERO AREA AD ALTA

MILANO, GIOVANE FERITO ALLA TESTA, ARRESTATO AGGRESSORE, DE CORATO: “NECESSARI SGOMBERO AREA AD ALTA DELINQUENZA A CAUSA PRESENZA CLANDESTINI E MESSA IN SICUREZZA EX MACELLO. DOPO DUE ESCOMI DI FF.OO, COMUNE NON PERVENUTO”

Milano (02 novembre 2021)- “Bene l’arresto di un ivoriano senza fissa dimora colpevole della feroce aggressione ai danni di un 20enne marocchino avvenuta lo scorso venerdì all’esterno dell’ex Macello di viale Molise. Si tratta di una zona ad alto tasso criminale a causa della presenza di extracomunitari irregolari che occupano abusivamente la struttura insieme al centro sociale Macao. Non è la prima volta che in questa zona si verificano aggressioni. Già a settembre u.s. avevo denunciato la situazione in cui versa l’area segnalando persino che alcune persone di passaggio vengono aggredite e rapinate per strada.

Mi stupisco di come il Comune chieda ai privati di mettere in sicurezza gli stabili dopo che vengono sgomberati, mentre nelle proprietà comunali questo non valga come dimostra questa realtà: nonostante due sgomberi da parte delle Forze dell'Ordine, Palazzo Marino non è pervenuto: nessuno è intervenuto con misure che evitassero la rioccupazione”, afferma Riccardo De Corato, assessore regionale alla sicurezza, immigrazione e polizia locale in merito all’arresto dell’ivoriano che venerdì 29 u.s. in viale Molise ha aggredito colpendolo alla testa un marocchino.

Yorumlar


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page