MILANO, INCENDIO PANNELLI INFIAMMABILI,DE CORATO : “DOPO RELAZIONE VIGILI DEL FUOCO SU MATERIALI.."

MILANO, INCENDIO PANNELLI INFIAMMABILI,DE CORATO : “DOPO RELAZIONE VIGILI DEL FUOCO SU MATERIALI, COMUNE SI COSTITUISCA PARTE CIVILE. SALA INTERVENGA SUBITO PER VERIFICHE EDILIZIE SU PALAZZI SIMILI . CHI HA SBAGLIATO PAGHI !”

Milano (02 settembre 2021)- “Le indagini sul maxi incendio di via Antonini del Nucleo Investigativo Antincendio dei Vigili del Fuoco, che ringrazio, stanno dando i primi risultati. I pannelli, come era facile immaginarsi, non erano realizzati in materiale ignifugo, ma anzi, altamente infiammabile. Mi auguro che gli inquirenti facciano presto chiarezza se il materiale dichiarato nella pratica edilizia presentata in Comune sia lo stesso di quello effettivamente utilizzato per la realizzazione del cappotto esterno. A questo punto sorge spontanea una domanda: quali controlli vengono fatti e da chi in seguito alla presentazione di pratiche edilizie in Comune? Si accertino subito le responsabilità e chi ha sbagliato paghi. Palazzo Marino, dopo la relazione odierna dei Vigili del Fuoco sui materiali, si costituisca parte civile”, afferma Riccardo De Corato, Membro della Direzione Nazionale di Fratelli d’Italia in merito a quanto emerso dalle indagini dei Vigili del Fuoco sull’incendio della ‘Torre del Moro’.

Aggiunge Massimo Girtanner, già presidente di Municipio 6, candidato al Consiglio Comunale di Milano: “Sindaco intervenga al più presto: serve fare immediatamente una verifica di tutti i materiali utilizzati per i pannelli di rivestimento di palazzi simili a quello andato a fuoco per evitare di doverci ritrovare tra qualche tempo a piangere le vittime di un altro grave incendio”.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square