top of page

MILANO, MONOPATTINI, DE CORATO: “GRAZIE A PROGETTO DI LEGGE LOMBARDO, PRESTO LEGGE NAZIONALE. OGNI P

Milano (07 settembre 2021)- “Forse, finalmente, con la proposta di Regione Lombardia, si arriverà ad una legge nazionale, che prevede possibilità di utilizzo dei monopattini elettrici solo per i maggiorenni, l’obbligo del casco e quella di un’assicurazione RC, incrementando così la sicurezza sia per gli utilizzatori, sia per gli altri utenti della strada. Ed ogni proposta che vada nella direzione di migliorare la sicurezza stradale è ben accetta.

Il problema, d’altra parte, esiste e negarlo serve solo peggiorare la situazione. Basti pensare alla tragica vicenda del ragazzo tredicenne che, solo pochi giorni fa, ha perso la vita, ennesima amara conferma della pericolosità di questo mezzo.

Da inizio giugno 2020 ad oggi sono ben 661 (poco meno di due interventi al giorno) le richieste di soccorso ricevute da Areu, nella sola città di Milano, per incidenti con i monopattini elettrici. Un numero elevatissimo, soprattutto considerati i periodi di lockdown e il fatto che nei mesi invernali questi mezzi sono stati sicuramente meno usati.

Quello che, ancora una volta, rammarica è che il Sindaco di Milano, Beppe Sala, e i suoi assessori abbiano in tutto questo tempo ignorato il problema.

L’unica cosa che hanno ritenuto di fare, pensando così di mettersi a posto la coscienza, è stata una campagna di sensibilizzazione che invitava al rispetto delle regole e alla prudenza, una campagna pagata, peraltro, dalle società di sharing dei mezzi in questione.

Considerato tutto quello che abbiamo visto in questi mesi possiamo dire, senza timore di essere smentiti, che quella campagna non ha portato alcun beneficio.

È evidente che per la circolazione di questi mezzi siano necessarie norme più restrittive ed è altrettanto ovvio che la maggior parte delle società di sharing le osteggino, perché potrebbero in parte ridurre il loro business. Chi fa politica, però, ha la responsabilità di mettere davanti a tutto l’interesse dei cittadini e la loro incolumità.

Una priorità che dovrebbero avere bene presente il primo cittadino e la sua Giunta. Così purtroppo non è se è vero, come è vero, che non molto tempo fa l’assessore al Granelli, esprimendosi sul problema dei tanti incidenti con i monopattini, fece il triste e inopportuno paragone con i numeri degli incidenti automobilistici e ciclistici, dimenticandosi di rapportarli al numero dei mezzi circolanti. Un’ulteriore testimonianza del fatto che da parte di questa Giunta di centro sinistra, anche su questa questione, non c’è mai stata e non c’è tuttora alcuna sensibilità.

Sono contento che presto, grazie anche alle mie continue denunce e alla Proposta di Legge Parlamentare approvata in Giunta, si arriverà a norme più restrittive, che garantiranno maggiore sicurezza per chi circola in strada”, afferma Riccardo De Corato, Membro della Direzione Nazionale di Fratelli d’Italia.

Aggiunge Massimo Girtanner, già presidente di municipio 6, candidato al Consiglio Comunale di Milano: “Sminuire la gravità dei numeri dei sinistri registrati a Milano con i monopattini elettrici, facendo prevalere su tutto l’ideologia green, non è la strada giusta per garantire a chi utilizza questi mezzi e agli altri utenti della strada l’adeguata sicurezza. Una regolamentazione è fondamentale e non più procrastinabile!”

Comments


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page