MILANO, NOTTE CAPODANNO, DE CORATO: “ACCOLTELLATI, FERITI, UNA RAGAZZA MOLESTATA E BOTTI ILLEGALI...

MILANO, NOTTE CAPODANNO, DE CORATO: “ACCOLTELLATI, FERITI, UNA RAGAZZA MOLESTATA E BOTTI ILLEGALI OVUNQUE MA LA GIUNTA NON DICE UNA PAROLA. UNICO A PARLARE E’ GRANELLI CHE SU FB SI COMPIACE “IN PIAZZA DUOMO TANTA GENTE, TANTI BOTTI MA NESSUN PROBLEMA”! CHE FILM HA VISTO?”


Post Facebook dell'assessore Granelli sui festeggiamenti di Capodanno Milano (2 gennaio 2022) – “La notte di Capodanno ha generato un bollettino di guerra che non ha bisogno di commenti: una ragazza accerchiata e aggredita sessualmente a due passi dal Duomo da 30 giovani, un 18enne accoltellato al collo sempre in via Mazzini, altri due ragazzi colpiti a bottigliate e altri feriti meno gravi per risse. A questi vanno aggiunte almeno 4 persone ferite per l’esplosione di botti e fuochi d’artificio che erano, in realtà, vietati” dichiara Riccardo De Corato, già vicesindaco del capoluogo lombardo e assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale. “Milano è stata illuminata a giorno in barba a qualsiasi divieto che la Giunta non ha saputo far rispettare nonostante i proclami green. Ebbene, dalla Giunta di Sala non è emersa nessuna dichiarazione sui gravi fatti accaduti, a cominciare dalle molestie sessuali subite da una 19enne in pieno centro. Tutti tacciono per l’imbarazzo, evidentemente, con un’eccezione rappresentata dall’assessore alla sicurezza Granelli che durante i festeggiamenti ha pubblicato un post su Facebook in cui ha scritto che stava andando tutto bene: “in piazza Duomo tanta gente, tanti botti ma nessun problema”. Ma che film ha visto? Tanti botti, tutto bene, nonostante i botti fossero vietati? Considerati i fatti accaduti, con la ragazza vittima di molestie e i feriti, non pensa di dover chiedere scusa?”, conclude De Corato.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square