top of page

MILANO, SICUREZZA SCALI FERROVIARI E METROPOLITANE , DE CORATO: PLAUSO AL QUESTORE PER I FOGLI..."

MILANO, SICUREZZA SCALI FERROVIARI E METROPOLITANE , DE CORATO: PLAUSO AL QUESTORE PER I FOGLI DI VIA A 16 PERSONE - AVANTI COSI' MA SERVONO MISURE ANCORA PIU' RESTRITTIVE: OBBLIGO DI FIRMA NEL COMUNE DI RESIDENZA

Dopo l’incoraggiante notizia di ieri sulla massiccia attività di controllo effettuata da POLFER nel 2020 i fogli di via dalla città di Milano emessi oggi dal Questore, su segnalazione di agenti della POLFER stessa, nei confronti di 16 persone, che gravitavano intorno a stazioni ferroviarie e della metro e si erano resi responsabili di numerosi episodi pericolosi per la sicurezza dei mezzi pubblici e dei viaggiatori vanno certamente nella giusta direzione, ma non bastano – questo il commento dell’Assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia, Riccardo De Corato rispetto alle misure restrittive emesse dalla Polizia di Stato.

Gli individui destinatari dei provvedimenti, infatti – prosegue l’Assessore regionale - peraltro tutti gravati da precedenti per reati contro il patrimonio e inerenti allo spaccio di sostanze stupefacenti. residenti in varie zone d’Italia, verranno sì rimpatriati presso i rispettivi comuni di residenza con il divieto di rientrare per un anno nel comune di Milano (per uno di loro il divieto riguarda il comune di San Donato Milanese), ma saranno comunque liberi di svolgere le loro attività illegali e delinquenziali (come spaccio di droga, molestia o disturbo alle persone, violare aree ferroviarie vietate) altrove.

Per questo, bisognerebbe adottare nei loro confronti misure ancor più severe. Oltre al “foglio di via” da Milano (o San Donato Milanese), ritengo che bisognerebbe prevedere per loro anche l’obbligo di firma giornaliero presso il loro comune di residenza.

Un plauso dunque al Questore di Milano per le attività di prevenzione ed istruttoria, condotte in sinergia con i colleghi della POLFER, nonché per l’emissione dei fogli di via.

Siamo sicuramente sulla strada buona – conclude De Corato. Adesso però l’importante è che si prosegua in questa direzione e che questi provvedimenti non rimangano isolati.

コメント


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page